fbpx
Organizzazione e distribuzione: +39 334 7466886 | info@stivalaccioteatro.it

Requisiti: il corso è rivolto a tutte le persone con un minimo di esperienza in campo teatrale.

Quando: dal 5 novembre 2019 tutti i martedì dalle ore 21.00 alle 23.00

Dove: “Bottega dello Stivale”, Strada Scuole dell'Anconetta 79 - Vicenza

Serata di presentazione: martedì 5 novembre 2019 alle ore 21.00

Necessaria la prenotazione a formazione@stivalaccioteatro.it tel 0444 534321

Recitare non vuol dire fare finta.

Significa al contrario scoprire la propria espressione più vera, attraverso le azioni e le parole di un personaggio. Prima di reciare bisogna però (ri)imparare a giocare. A lasciarsi andare, a essere liberi: dai giudizi, dalle critiche, dalle costrizioni; liberi nella voce, nel corpo, nello spazio, nelle relazioni con gli altri. Conoscere i propri limiti e le proprie forze. Dare libero sfogo alla creatività.
La BOTTEGA DELL’ATTORE si pone l’obiettivo di fornire alcuni elementi pratici specifici del teatro inteso come arte di “mettersi in gioco”. Metodo fondamentale del lavoro sarà l’improvvisazione che darà libero sfogo alla fantasia e indicherà la giusta strada per la messa in scena di un testo. Si affronterà, attraverso la costruzione del personaggio, il complesso meccanismo della psicologia, dei sentimenti e delle emozioni umane. Uno spettacolo finale darà la possibilità agli allievi di esibire la propria creatività e capacità artistica in un confronto diretto con il pubblico.
Il corso è organizzato e condotto dagli attori di Stivalaccio Teatro: Sara Allevi, Giulio Canestrelli, Anna De Franceschi, Davide Giacometti, Michele Mori e Marco Zoppello, con l’ausilio di docenti esterni. La compagnia sviluppa la propria ricerca teatrale negli ambiti del teatro fisico, della maschera, della pantomima, della clownerie, dell’improvvisazione, del grottesco, di tutti quei linguaggi figli della Commedia dell’Arte.

Chiudi il menu
X