fbpx
Organizzazione e distribuzione: +39 334 7466886 | info@stivalaccioteatro.it

Domenica 8 dicembre 2019 ore 16.30

TEATRO DELLE CORRENTI

IL PICCOLO PRINCIPE

Adattamento e Regia di Renzo Pagliaroto

Tecnica utilizzata: teatro d’attore, pantomima e teatro di figura.

Età consigliata: 5-10 anni

 

 

A tutti i grandi che sono stati bambini, ma non lo ricordano più...
Non si vede bene che col cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi...
Antoine de Saint-Exupéry

Il Piccolo Principe è uno dei classici della letteratura per l'infanzia che può accompagnare giovani e adulti nel loro percorso di vita, stimolandoli a reinventarla. A settant'anni dalla pubblicazione, la favola dello scrittore ed aviatore francese continua a emozionare, far riflettere e appassionare ancora molte generazioni. Un messaggio di tolleranza e amore, nonché di riscoperta del valore dei sentimenti e dello sguardo ingenuo e sincero dei bambini sulle cose. E’ una di quelle storie che nella sua apparente semplicità, risveglia le coscienze assopite e ci rimette in gioco, il gioco della scoperta e dell’incontro
con l’altro.
Un pilota di aereo interrompe per un’avaria la sua veloce traversata e trova, in mezzo al deserto, un principino extraterrestre.
Questo incontro permette all’aviatore di ritrovare il bambino nascosto nel profondo del proprio cuore, ma anche a tutti i bambini che, attraverso il piccolo principe si rivolgono al mondo degli adulti, di non dimenticare, nel loro viaggio per diventare grandi, di essere stati bambini. E’ la nascita di un’amicizia, con al centro l’espressione della curiosità, la bellezza del costruire un legame, un affetto. Una lezione fantastica dove si impara ad ascoltare, ad osservare, a prendersi cura dell’altro, ad essere responsabili del mondo attorno a sé.
La trasposizione teatrale, ne segue interamente il clima e la storia. Il surreale viaggio del Piccolo Principe tra gli asteroidi, traccia fedelmente i caratteri dei personaggi che incontra: il re, il vanitoso, l’ubriacone, l’uomo d’affari, il lampionaio, il geografo. Ognuno di questi incontri gli insegnerà qualcosa di importante: il vero significato dell'amicizia, l'importanza delle relazioni con gli altri, che non sempre le cose sono come sembrano, la necessità di conoscere innanzitutto se stessi per poi confrontarsi con gli altri, il rispetto nei confronti dell'unicità di ognuno, l'importanza di esprimere i propri sentimenti
e la necessità di vivere la propria libertà, il dono più grande.

venerdì 17 gennaio 2020 ore 21.00

FUORI ABBONAMENTO

OKIDOK

SLIPS INSIDE

di e con Xavier Bouvier et Benoît Devos
disegno luci di Laurent Kaye

Slips Inside nasce nelle strade e narra le curiose vicende di due clown che s’illudono di essere straordinariamente belli, atletici, attraenti e che mai si accorgono della loro tonitruante goffaggine, della loro implicita timidezza, delle loro tenere debolezze dell’animo. Una successione di sketch, tanto improbabili quanto spassosi ed esilaranti, dove l’insolito e l’imprevisto incrociano continuamente l’inventiva: OKIDOK sfida ogni tabù per il solo piacere di vederci esplodere in un incontenibile attacco di ilarità, in cui si prende atto della curiosa, surreale, assurda follia del mondo. In Slips Inside i clown più goffi del pianeta, rimasti in mutande in una gara di salti mortali sbagliati e di equilibrismo surreale, non fanno solo ridere, ma anche pensare.

ACQUISTA IL BIGLIETTO

domenica 26 gennaio 2020 ore 16.30

TEATRO PERDAVVERO

I MUSICANTI DI BREMA

Dalla favola dei Fratelli Grimm

di Marco Cantori
Con: Marco Cantori e Giacomo Fantoni

Musiche: Diego Gavioli, Marco Cantori e Giacomo Fantoni
Oggetti di scena: Nives Storci
Età: 3-7 anni

Ogni animale come ogni nota è un piccolo mondo e non importa che sia moro o biondo, che sia senz'unghie o gli manchi un dente, che sia zoppo o non udente. Che sia senz'ali oppure perfetto, o che abbia un qualche altro difetto. L’importante è che se gli animali stanno in compagnia, insieme, come le note fanno una melodia: varia, ricca, con anche più speranza, di chi sta chiuso solo nella sua stanza. I protagonisti di questa favola sono un asino zoppo, un cane sdentato, un gatto senz’unghie e un gallo con un’ala rotta che, rifiutati dai padroni per via dei loro “difetti”, decidono di partire per la città di Brema dove vogliono farsi assumere dall'orchestra musicale cittadina.

Domenica 16 febbraio 2020 ore 16.30

MICHELE CAFAGGI

CONTROVENTO

storia di aria, nuvole e bolle di sapone

con le musiche originali di Marco Castelli

regia di Ted Luminarc

Oggi è grande festa in Teatro! E' 15 luglio del 1913 e sul palco c'è un bellissimo Biplano interamente costruito dal nostro Aviatore in persona che dopo un breve discorso partirà per la Grande Avventura!
Tra lo scetticismo di alcuni e l'entusiasmo di altri il nostro Eroe si alzerà presto in volo e ci porterà in mondi sconosciuti, meravigliosi e lontani, forse troppo lontani... Raffiche di vento, morbide e schiumose nuvole, gigantesche bolle di sapone ci accompagneranno in un viaggio al di là dei confini terrestri, in compagnia del nostro Eroe Aviatore. Un moderno Icaro, spaventato e coraggioso, spericolato e pasticcione, ma determinato a realizzare i suoi propostiti a costo di dover sacrificare le cose a lui più care.
Dedicato a tutti i sognatori, più o meno eroici, che non hanno mai lasciato nulla di intentato.

Domenica 15 marzo 2020 ore 16.30

STIVALACCIO TEATRO

RAPERONZOLO

drammaturgia: creazione collettiva
regia: Michele Mori
con: Sara Allevi, Giulio Canestrelli
aiuto regia: Anna De Franceschi
coreografie: Valentina Dal Mas
maschere e pupazzi: Roberta Bianchini
scenografia: Alberto Nonnato
costumi: Antonia Munaretti
musiche originali: Veronica Maria Canale
disegno luci: Matteo Pozzobon

genere: teatro d’attore e di figura
età: dai 5 anni
produzione: Stivalaccio Teatro
con il sostegno di Fondazione Teatro Civico di Schio

Questa è la storia di una mamma e della sua bambina. Una storia che parla di amore e di crescita, ma anche di separazione.

La nostra Raperonzolo è frutto dell’amore di due genitori qualunque, non di un re e di una regina, ma allo stesso modo di una principessa verrà cresciuta, ricoperta d’affetto e regali, dolcezza e attenzioni che pian piano diventeranno sempre più soffocanti. Tutta colpa di una mamma fin troppo protettiva, gelosa della propria bambina e proprio per questo disposta a tutto pur di proteggerla. Ma non si può tener legato l’amore e arriverà un giorno in cui Raperonzolo non vorrà più essere trattata da bambina e sentirà la voglia di scoprire il mondo e di seguire le proprie passioni. Ecco quindi i primi scontri tra madre e figlia, tra Raperonzolo e quella che ai suoi occhi diverrà una strega cattiva.

Può succedere, come scrive Joël Pommerat, di mescolare la fiaba e la vita. Non è raro quindi, di ritrovare nella storia di Raperonzolo, certi comportamenti, certe frasi, certi personaggi che ci ricordano proprio il nostro quotidiano. Nello spettacolo giochiamo con il rapporto tra una mamma premurosa e la sua bambina che pian piano diventa grande, spiamo con dolcezza, e senza mai giudicare, la paura di una madre nel veder partire la propria piccola, il tutto affrontato con semplicità e divertimento, nello stile proprio della compagnia Stivalaccio Teatro.

Il teatro di figura e le partiture fisiche saranno la chiave, insieme al linguaggio comico, per catturare piccoli e grandi spettatori.

Prossime date

dicembre

08dic16:30TEATRO DELLE CORRENTI - IL PICCOLO PRINCIPE16:30 Teatro Comisso, Via G. B. Guidini, 52 - Zero Branco TVVai alla Rassegna

gennaio

17gen21:00OKIDOK - SLIPS INSIDE21:00 Teatro Comisso, Via G. B. Guidini, 52 - Zero Branco TVVai alla rassegna

26gen16:30TEATRO PERDAVVERO - I MUSICANTI DI BREMA16:30 Teatro Comisso, Via G. B. Guidini, 52 - Zero Branco TVVai alla Rassegna

febbraio

16feb16:30MICHELE CAFAGGI - CONTROVENTO16:30 Teatro Comisso, Via G. B. Guidini, 52 - Zero Branco TVVai alla Rassegna

marzo

15mar16:30Raperonzolo16:30 Teatro Comisso, Via G. B. Guidini, 52 - Zero Branco TVScheda spettacolo

LABORATORIO - FACCIAMO FINTA CHE...

Biglietti e Abbonamenti

ABBONAMENTO UNICO A 4 SPETTACOLI € 16

CAMPAGNA ABBONAMENTI
presso il foyer del Teatro Comisso di Villa Guidini e on line su vivaticket.it

ABBONAMENTI dal 7 al 16 novembre
nei seguenti orari:
martedì e mercoledì ore 16.00—19.00;
giovedì e venerdì ore 09.00—13.00;
sabato ore 09.00—13.00 e ore 16.00—19.00.

BIGLIETTI
Biglietto unico 5 Euro
PROMO 3x4: le famiglie di 4 componenti hanno diritto ad un biglietto omaggio
Slips Inside Intero € 10 – Ridotto € 8
Le riduzioni sono valide per gli over 70 e gli under 30.

Prevendita e vendita biglietti: Prevendita online su arteven.it e vivaticket.it by Best Union e punti vendita del circuito. Vendita il giorno dello spettacolo presso la biglietteria del Teatro dalle ore 15.00.

Informazioni

Stivalaccio Teatro
tel. 371 1984391 tutti i giorni ore 10.00—12.00
e durante gli orari di apertura della biglietteria
info@stivalaccioteatro.it www.stivalaccioteatro.it

Biblioteca Comunale di Zero Branco
tel. 0422 485518 biblioteca@comunezerobranco.it www.comunezerobranco.it/bibliozero

Arteven
www.arteven.it

in collaborazione con

Comune di Zero Branco

Biblioteca di Zero Branco

 

 

 

 

Chiudi il menu
X